Prodotti da Costruzione

Il Regolamento 305/2011 (CPR) stabilisce i requisiti e le condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzioni in tutti gli Stati membri UE.

Per i produttori di materiali da costruzione per fini strutturali, le Norme di riferimento europee della serie UNI EN specificano i requisiti che il produttore deve rispettare ai fini della Marcatura CE di prodotto. In assenza di norma armonizzata, è necessario ottenere il cosiddetto ETA (European Technical Approval).

Tale regolamento infatti, fissa le condizioni per l’immissione o la messa a disposizione sul mercato di prodotti da costruzione stabilendo disposizioni armonizzate per la descrizione della prestazione di tali prodotti in relazione alle loro caratteristiche essenziali e per l’uso della marcatura CE sui prodotti in questione.

Affinché un prodotto sia immesso sul mercato conformemente al CPR, il produttore deve:

  • Eseguire delle Prove Iniziali di Tipo sul Prodotto;
  • Stendere la Dichiarazione di Prestazione (DoP);
  • Applicare la Marcatura CE;
  • Implementare il Controllo del Processo di Produzione in Fabbrica (FPC).

Chemler assiste il fabbricante di prodotti da costruzione con servizi quali:

  • Consulenza per l’applicazione del Regolamento ai prodotti da costruzione commercializzati in azienda;
  • Supporto nell’individuazione della strategia analitica per i test e la verifica continua del controllo della produzione in fabbrica;
  • Assistenza e supporto per la scelta dei laboratori di riferimento, degli enti di ispezione e nel percorso per l’ottenimento della marcatura;
  • Supporto nella redazione delle procedure necessarie al fine di ottenere la marcatura CE di prodotti da costruzione.